Logo Comune di Urbino la città ideale
 
Amministrazione
Sindaco Sindaco
Giunta Comunale Giunta Comunale
Consiglio Comunale Consiglio Comunale
Presidente del Consiglio Comunale Presidente del Consiglio Comunale
Organizzazione
Organigramma Organigramma
Affari Generali e Sociali Affari Generali e Sociali
Affari Interni-Cultura e Turismo Affari Interni-Cultura e Turismo
Lavori Pubblici Lavori Pubblici
Segreteria Generale e Sviluppo Segreteria Generale e Sviluppo
Servizio Polizia Municipale Servizio Polizia Municipale
Urbanistica Urbanistica
Protezione Civile Protezione Civile
Pubblicazioni obbligatorie Pubblicazioni obbligatorie
Eventi della vita
Abitare Abitare
Avere una famiglia Avere una famiglia
Avere un figlio Avere un figlio
Essere cittadino Essere cittadino
Lavorare Lavorare
Pagare le tasse/tributi Pagare le tasse/tributi
Studiare Studiare
Vivere la disabilità Vivere la disabilità
Vivere la terza età Vivere la terza età
Vivere in salute Vivere in salute
Vivere l'ambiente Vivere l'ambiente
Vivere il tempo libero Vivere il tempo libero
Info utili
Come arrivare Come arrivare
Parcheggiare in città Parcheggiare in città
Muoversi in città Muoversi in città
Distributori di carburante Distributori di carburante
Acqua - Gas - Igiene Ambientale Acqua - Gas - Igiene Ambientale
Energia elettrica Energia elettrica
Farmacie Farmacie
Link Utili Link Utili
Numeri utili Numeri utili
Quotidiano online Quotidiano online
[h]ome| Eventi della vita | Vivere la disabilità
Integrazione lavorativa delle persone in situazione di disabilità
Servizi alle persone in situazione di disabilità

arrow_black.gifCosa: Servizio offerto
L’Amministrazione comunale, come previsto dalla L.r. 18/96, garantisce  l’integrazione lavorativa delle persone che versano in situazione di disabilità, considerando il lavoro quale occasione di scambio di esperienze e di condivisione umana, rafforzando la rete di rapporti interpersonali, favorendo il confronto e perseguendo quale obiettivo l’integrazione sociale della persona.
L’integrazione lavorativa avviene attraverso:
1.TIROCINI, stipulati tramite convenzione tra JOB – Centro per l’Impiego e il datore di lavoro, sono finalizzati all’assunzione, sono rivolte ad attività formative o di orientamento per l’avviamento di persone in situazione di disabilità che presentano difficoltà di inserimento nel ciclo lavorativo ordinario;
2.BORSE LAVORO, rivolte a coloro i quali abbiano concluso il ciclo formativo e per i quali non sia prevedibile nel breve periodo, un avviamento al lavoro tramite percorsi di tirocinio e si dividono in:
- BORSE LAVORO SOCIO-ASSISTENZIALI con finalità terapeutiche. Esse rappresentano un mezzo di integrazione sociale ed hanno l’obiettivo di favorire l’autonomia personale. Tale intervento fa parte del progetto individualizzato redatto a cura della competente UMEA (Unità Multidisciplinare per Età Adulta), e/o del DSM (Dipartimento di Salute Mentale) dell’ASUR Zona Territoriale n.2 di Urbino, qualora la persona interessata sia in carico a tali servizi, in collaborazione con il Servizio Servizi Sociali del Comune di Urbino;
- BORSE DI PRE-INSERIMENTO LAVORATIVO con finalità di maggior opportunità di inserimento nei contesti produttivi. Esse sono propedeutiche ad attività di tirocinio formativo. Tale intervento viene attivato in collaborazione tra il Comune di Urbino e il JOB-Centro per l’Impiego. La competente UMEA e/o il DSM dell’ASUR Zona Territoriale n.2 di Urbino, forniscono il supporto educativo/formativo e verificano periodicamente sull’andamento della borsa, dandone comunicazione all’ente che ha attivato il percorso.
L’Amministrazione comunale eroga, quale riconoscimento dell’impegno e della diligenza assunta dalla persona in situazione di disabilità nello svolgimento delle mansioni attribuitegli, un contributo economico da stabilirsi tenuto conto della valutazione da parte dell’assistente sociale incaricata. Tale contributo non ottempera alla contribuzione degli oneri previdenziali e non dà luogo ad assunzione.

arrow_black.gifChi: I destinatari
Il servizio viene erogato a persone in situazione di disabilità fisica, psichica, psico/fisico e sensoriale che presentano difficoltà nell’integrazione sociale e lavorativa, che abbiano concluso l’obbligo scolastico e formativo e che non abbiano più di 65 anni.

arrow_black.gifCome: Modalità di accesso e di erogazione della prestazione
Per l’attivazione di tirocini e/o borse lavoro, la persona in situazione di disabilità, su segnalazione da parte dei servizi dell’ASUR – Zona Territoriale n.2 e/o del JOB Centro per l’Impiego, possono presentare domanda di accesso al servizio su apposito modulo.
Alla domanda vanno allegati i seguenti documenti:
- Certificazione attestante il riconoscimento dell’handicap (L. 104/92)
- Certificazione attestante il riconoscimento dell’invalidità civile
- Certificazione medico/sanitaria attestante la presa in carico da parte del DSM
- Situazione reddituale o autocertificazione sui redditi del nucleo familiare di appartenenza
Alla presentazione della domanda, segue l’avvio da parte dell’assistente sociale incaricata, dell’iter, in collaborazione con l’UMEA, il DSM e il JOB – Centro per l’Impiego, al fine di individuare, nel minor tempo possibile, la migliore collocazione lavorativa della persona in situazione di disabilità, tenuto conto delle abilità residue e delle disponibilità da parte delle aziende pubbliche o private presenti sul territorio.
L’avvio, la sospensione o la revoca del progetto di integrazione lavorativa individualizzato viene effettuato con atto del Dirigente del Settore. 

arrow_black.gifTempi: Procedura e ammissione
L’esito della domanda di avvio del progetto individualizzato di integrazione lavorativa, viene comunicato al richiedente entro 30 gg. dalla presentazione della domanda.

arrow_black.gifDove: Ubicazione del servizio e responsabile
Per la fruizione del servizio gli interessati possono presentare domanda su apposito modulo (reperibile anche sul sito: www.comune.urbino.pu.it, presso l’Ufficio Servizi Sociali tutti i giorni  feriali dalle 9.00 alle 12.00.
Servizi Sociali del Comune di Urbino
Via Puccinotti,3 – 61029 Urbino (PU)
Tel 0722/309217
Fax 0722/309266
Responsabile: assistente sociale Francesca Accardi
e-mail: faccardi@comune.urbino.ps.it

arrow_black.gifCosti: Retta giornaliera
Completamente gratuito

arrow_black.gifStandard di qualità
L’Amministrazione adotta quali fattori di qualità del servizio i seguenti elementi:
- personalizzazione del progetto individualizzato per l’integrazione lavorativa
- promozione dei diritti delle persone con disabilità
- professionalità degli operatori impegnati nell’erogazione del servizio
- integrazione sociale e lavorativa

arrow_black.gifIndicatori di qualità
Gli standard di qualità vengono misurati attraverso:
- lavoro d’equipe con gli operatori dell’UMEA, del DSM e del JOB – Centro per l’Impiego
- formazione continua degli operatori

arrow_black.gifProposte e reclami
Eventuali proposte e suggerimenti per il miglioramento del servizio e/o reclami potranno essere inoltrati all’Ufficio Servizi Sociali tel. 0722/309268.


 


Comune di Urbino - Via Puccinotti, 3 - 61029 Urbino (Pesaro-Urbino) - centralino: 0722 3091 - e-mail: info@comune.urbino.ps.it