Logo
 
spacer spacer
Beni Culturali
Porte, strade e quartieri Porte, strade e quartieri
Palazzi - Edifici Storici Palazzi - Edifici Storici
Monumenti Monumenti
Teatro Teatro
Chiese-Luoghi di culto Chiese-Luoghi di culto
Musei - Gallerie Musei - Gallerie
Accoglienza
Residenze Turistico Alberghiere Residenze Turistico Alberghiere
Alberghi Alberghi
Agriturismi Agriturismi
Country House Country House
Bed and breakfast Bed and breakfast
Agenzie Viaggi Urbino Agenzie Viaggi Urbino
Campeggi Campeggi
Case per Ferie e Pensionati Case per Ferie e Pensionati
Affittacamere Affittacamere
Ristoranti Ristoranti
Agenzie Immobiliari Agenzie Immobiliari
Corsi estivi
Incisione Incisione
Musica Musica
Lingue Lingue
STAGIONE TEATRALE 2013-2014
SPETTACOLO 8 maggio

SPETTACOLO 8 MAGGIO

Nuova Danza Italiana

 

NUOVA DANZA ITALIANA

ANTICORPI EXPLO

 

in collaborazione con Anticorpi XL

 

Giovanni Leonarduzzi | SENZA SAPER NÉ LEGGERE NÉ SCRIVERE

Guido Sarli | FIFTH CORNER

Tiziana Bolfe | LE COLTRI STANCHE

 

 

Una generazione di artisti rende particolarmente vivace lo scenario della danza contemporanea italiana: la serata presenta tre interessanti e originali performance, ognuna per tre danzatori, provenienti dalla Vetrina della giovane danza d’autore promossa dal network Anticorpi XL.

In Senza saper né leggere né scrivere tre tra i migliori breakers italiani riproducono con i loro corpi l’ingranaggio di un orologio in un interagire continuo nell’ostacolarsi e nell’aiutarsi. Fifth Corner è un brano di grande impatto ed energia prorompente che guarda al corpo come allegorica prigione dell’individuo andando in cerca dell’essenza autentica e primitiva dell’essere umano.

Ciliegina sulla torta, a chiudere la serata è un brano di rara forza emotiva, un trio ispirato all’opera Le tre grazie di Antonio Canova e messo in scena da tre donne di età e fascini differenti.

 

 

SENZA SAPER NÉ LEGGERE NÉ SCRIVERE

 

Il pezzo è pensato come fosse l’igranaggio di un orologio: i percorsi che si ripetono a spirale ricordano il continuo girare incessante e ripetitivo delle lancette. L’orologio funziona solo quando tutti gli ingranaggi girano, ognuno facendo il proprio percorso e condizionando anche quello degli altri; è un continuo interagire nell’ostacolarsi e nell’aiutarsi. Come all’interno dell’orologio c’è solo l’essenziale quello che ha uno scopo, così sul palco c’è solo quello che serve: tre persone, tre corpi che devono girare.

 

La compagnia Bellanda nasce dall’unione di tre breakers, appartenenti alla squadra “Feet for funk”, che hanno deciso di intraprendere nuove forme di espressione  e comunicazione attraverso la danza. La matrice comune resta la breck dance, ma a questa si è affiancato lo studio della danza contemporanea, dando così origine ad un nuovo linguaggio espressivo. Numerosi dono i riconoscimenti ricevuti con la coreografia Senza saper nè leggere nè scrivere di cui il coreografo ed interprete è Giovanni Leonarduzzi. Per citarne alcuni: Primo premio per la miglior coreografia Cortoindanza 2012 (Cagliari), terzo premio a “Oriente occidente 2012” (Rovereto), primo premio a “Milano danza Expo 2012” finalisti al premio “Equilibrio” 2013 (Roma).

 

 

FIFTH CORNER

 

Fifth Corner è un progetto che nasce dalla collaborazione tra Guido Sarli (Umma Umma Dance) e Manuel Rodríguez, uniti in questa occasione dal loro interesse in comune per le arti performative, con lo scopo di trovare nell’azione artistica un linguaggio proprio, autentico ed originale. Fifth Corner esplora dove risiede l’essenza autentica e primitiva dell’essere umano, guardando all’interno del corpo come un’allegorica prigione dell’individuo. In questo tentativo, l’istinto e il bisogno di evasione possono trasformarsi in una libertà che è in essenza un’utopia, portando l’individuo a scoprire che può essere l’artefice della sua propria prigione.

 

 

Comune di Urbino
-
La Città a 360°

urbino tourist card.jpg

Immagine.jpg

banner itinerari.jpg


6ed6bb4dac.gif

banner lilliput.gif


TEATROINSCENA.jpg



Pasqua con noi centro storico 19-20-21 aprile

4° FESTIVAL DELLA CASCIOTTA DI URBINO
26/27 APRILE 2014
Sale la nebbia ad Urbino tributo della città a Ivan Graziani dal 16 al 24 maggio

Itinerari Barocci Sala del Maniscalco 10 maggio ore 17.30 e domenica 11 maggio Palazzo Ducale ore 16.30
Terra del Duca
Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo - Città di Urbino - Via Puccinotti, 33 - Urbino